RIF 7005

Lotto edificabileErbezzo

Non disponibile
terreno edificabile erbezzo cappella fasani
Ti innamorerai perchèla posizione è super panoramica e il terreno è completamente pianeggiante;
1026 mq
RIF 7005

Descrizione immobile

Lotto edificabile a Erbezzo nel Parco Naturale Regionale della Lessinia.

Contrada Cappella Fasani

Precisamente ci troviamo nella contrada di Cappella Fasani.

Questa piccola contrada si trova a pochi km dal centro paese di Erbezzo a circa 900 metri di altitudine.
Il suo nome deriva dall’antico oratorio che si trova a bordo strada all’ingresso della frazione.

La frazione è servita da una piccola attività commerciale alimentare. I principali servizi poi si trovano a Erbezzo che dista pochi minuti di auto.

Il lotto edificabile

In vendita troviamo un lotto edificabile che possiamo definire spettacolare sia per la sua conformazione che per la posizione super panoramica sulle montagne circostanti.

Le caratteristiche del lotto sono:

  • Superficie di 1026 mq di terreno;
  • Possibilità di costruire un nuovo immobile fino a 750 metri cubi;

Sopra al terreno sono presenti 2 immobili accatastati come C2. Questo è un grande vantaggio poiché possono essere sfruttati per aumentare la cubatura e accedere ad agevolazioni.

Ulteriori informazioni sono presenti presso il nostro studio.

Punti di forza del lotto edificabile a Erbezzo

  • Il terreno è perfettamente pianeggiante;
  • La posizione è una delle più panoramiche della zona;
  • Esposizione a sud;
  • Accesso diretto alla strada;

Il paese di Erbezzo

Erbezzo con i suoi 1118 metri di altitudine è il più alto Comune della Provincia di Verona.

Con il suo territorio ricco di malghe e baite, si colloca nella zona centro-occidentale della Lessinia in provincia di Verona. È una terra ricca di storia e di tradizioni legate ai prodotti tipici della Lessinia.

Numerose sono anche le sagre e attività che durante l’anno animano il paese e le aree circostanti.

Vivere qui significa vivere a stretto contatto con la natura della Lessinia e con le sue tradizioni.


Intervista per Verona Fedele – La riscoperta della LessiniaLeggi qui